UN MATTONE DALL’ALDILA’

Dall’aldilà ci piomba addosso, con il peso di oltre 800 pagine, il libro postumo di Oriana Fallaci: Un cappello pieno di ciliegie. Ultima (?) fatica di una scrittrice megalomane che una volta fu anche grandissima giornalista (andatevi a comprare in edicola l’album dell’Europeo con una raccolta dei suoi vecchi articoli). Per celebrare l’arrivo in libreria del mattone pubblicato da Rizzoli eccovi lo strepitoso epitaffio che dedicò alla Fallaci verso il 1980 sulle pagine del Giornale Nuovo di Montanelli un grandissimo scrittore da riscoprire: Giovanni Arpino.

GIRA LARGO, O PASSANTE,

E TACI,

LA FALLACI

TI ASCOLTA.

VISTA L’INTERVISTA CHE MAI LE AVEVANO DATA DIO E IL DIAVOLO PER UNA VOLTA CONCORDI L’HANNO QUI CONDANNATA ALLA PENA PIU’ INUMANA:

L’ETERNITA’ CON ORIANA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...