E riporto quarantotto

“Se il voto di condotta diventa il parametro della nuova scuola autoritaria allora e’ molto meglio prepararsi tutti a un nuovo ’68 capace di riporare quel vento di liberta’, autogestione, partecipazione che ha costituito alla fine degli anni ’70 una vera svolta per la democrazia nel nostro Paese”.

Paolo Cento, ex sottosegretario all’economia

Obscenely expensive

Prima era un segreto tra operatori turistici. Ora è un grido d’allarme: l’Italia è cara. Troppo cara per gli americani. Lo dicono anche quelli di Hollywood:

… in Venice the hotels are obscenely expensive and not very good, it costs a fortune to rent interview space, and the service is appalling. 

Jonathan Rutter citato dall’Independent.

Un miracolo ci vuole

Si dice che noi italiani abbiamo poca memoria ma, a leggere finalmente l’articolo di Newsweek sul “miracolo” dei primi cento giorni di Berlusconi, si direbbe che non siamo neanche tanto capaci di leggere quello che c’è scritto su un giornale. I quotidiani hanno raccontato che Newsweek ha elogiato Berlusconi. La destra ha esultato. Qualcuno ha letto l’articolo?

Continua a leggere