Panta rei, oppure no

Diverse cose restano memorabili del caso di Erika e Omar oltre alle frottole inventate dai due assassini per depistare le indagini sull’uccisione della mamma e del fratello di lei.
A sentire quelle frottole (dissero che erano stati “gli albanesi”) la Lega annunciò prontamente una manifestazione-con-fiaccolata contro l’immigrazione.  Enrico Mentana commentò la strage al Tg5 invocando il pugno di ferro contro gli immigrati.
Poi si scoprì che gli assassini erano italiani, nonostante i nomi: Erika e Omar. La Lega revocò la manifestazione. Mentana invece non trovò niente da revocare, correggere o spiegare. Neanche adesso, che a distanza di anni Canale 5 manda in onda i filmati in cui Erika mentiva. Dopo tanti anni nessuno ha chiesto scusa agli italiani, al pubblico, agli immigrati. Ci si chiede spesso da dove saltino fuori adolescenti come Erika e Omar. Ci si dimentica di come anche i grandi, a volte, facciano fatica ad ammettere di aver fatto una cazzata.

Un commento su “Panta rei, oppure no

  1. Alessandra ha detto:

    Eh già…
    che tristezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...