L’Iran che non si rassegna

Emeutes en Iran

I sostenitori di Hossein Mussavi, il candidato riformista e moderato sconfitto nelle elezioni presidenziali in Iran, non si rassegnano e a contestano brogli e manipolazioni. La gente continua a manifestare nelle strade e in alcuni casi la polizia ha sparato sulla folla. Mussavi, intanto, ha dichiarato di “essere pronto al martirio”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...