Volo AF 447? No, era “Lost”

Des images extraites de la série «Lost» et attribuées par erreur par la télévision bolivienne à l'un des passagers du vol AF 447 qui s'est écrasé dans l'Atlantique le 1er juin 2009

Doveva essere uno scoop, invece è una bufala quella rifilata ai suoi telespettatori da una catena tv boliviana. Sabato scorso la tv ha mandato in onda delle immagini sostenendo che erano state riprese da un passeggero all’interno dell’aereo Air France 447 in volo fra Rio de Janeiro e Parigi. Le immagini mostrano passeggeri nel panico, che indossano le mascherine per l’ossigeno.  Possibile che un passeggero abbia davvero avuto il sangue freddo di filmare una tragedia imminente, dentro un aereo che precipita? E poi come ci sono arrivate le immagini? Si vuole sostenere che fra i resti dell’aereo è stata trovata una videocamera con il filmato?  I dubbi sono durati poche ore perché il quotidiano Los Tempos ha scoperto l’inganno. Quelle andate in onda erano immagini tratte dalla serie televisiva Lost. Intanto come riferisce Le Monde,  pare siano stati captati da un sottomarino francese i  segnali delle “scatole nere” dell’Airbus 330 precipitato in mare. Tuttavia c’è ancora prudenza, perché le “scatole nere” non sarebbero state ancora localizzate.

Un commento su “Volo AF 447? No, era “Lost”

  1. lodger scrive:

    Un altro colpaccio del citizen journalism!
    http://machinist.salon.com/blog/2008/10/06/ireport/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...