Guida sonora alla Révolution

Oggi Miles Hoffman regala agli ascoltatori della radio pubblica americana un viaggio nella musica dei giorni della rivoluzione francese, che iniziava 220 anni fa. A Parigi spopolavano soprattutto compositori non francesi: le sinfonie di Joseph Haydn, Luigi Cherubini (con l’Hymne a la Victoire). Agli indigeni toccò di inventare invece le canzoni come Ca ira (il tormentone del 1790). Per la Marsigliese si dovette attendere il 1792.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...