Una birra alla Casa Bianca

États-Unis : un verre de bière<br/>pour noyer une polémique<br/>

Come promesso, una birra nei giardini della Casa Bianca ha chiuso la prima disputa razziale della presidenza Obama. Attorno al tavolo Obama e il suo vice Biden hanno invitato il professore afroamericano Henry Louis Gates e l’agente di polizia Jim Crowley. Alcuni giorni fa l’agente aveva arrestato lo stimato  professore di Harvard, “colpevole” di aver forzato la porta della casa in cui abita a causa di un difetto della serratura. Durante l’arresto, Gates aveva accusato il poliziotto di avere un atteggiamento razzista. Sono volate parole grosse e il professore è stato rilasciato dopo qualche ora. Obama ha voluto riconciliare i due davanti a un boccale di birra.

Un commento su “Una birra alla Casa Bianca

  1. Maurizio Frugis ha detto:

    Ottima idea quella della birra, ma non adatta a tutti gli interlocutori: pensa se Obama lo facesse con Medvedev, che al G8 già barcollava di suo, sorretto da Berlusconi e Sarkò 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...