Il disgusto degli altri

Uno studio scientifico pubblicato tempo fa dalla rivista Emotion (American association of Psychologists) analizza le reazioni scatenate in un gruppo di persone dalla vista di due omosessuali che si baciano. Un complesso di credenze, tutto ideologico, arma la mano di certi assassini. E di certi tutori dell’ordine, non meno colpevoli. Se ne parlava già qui. Puoi sconfiggere il razzismo e l’antisemitismo, ma la nostra cultura è formidabile. Riesce sempre a trovare qualcuno da ammazzare di botte per il fatto di essere quello che è.  

Nel corso della storia, e con una ripetitività monotona, i gruppi privilegiati hanno proiettato su determinate minoranze alcune proprietà disgustose – cattivo odore, viscidume, appiccicosità, decadenza nei costumi, scarsa moralità – allo scopo di ribadire la loro superiorità. Ebrei, donne, omosessuali, intoccabili, cittadini appartenenti alle classi inferiori: si immagina che il corpo di queste persone abbia qualcosa di sporco.
——Martha Nussbaum,
Nascondere l’umanità

Un commento su “Il disgusto degli altri

  1. giraffa scrive:

    La pensiamo allo stesso modo..gli uomini, per fortuna non tutti, trovano sempre un modo per dimostrare quanto sono forti. E stupidi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...