Feltri ha ragione, Berlusconi ha torto

Il Feltri in questione è Vittorio Feltri, neo-direttore del Giornale di Berlusconi. Che ieri mattina ha pensato bene di mettere in prima pagina un bell’articolo che si può riassumere così: “Il direttore del giornale cattolico l’Avvenire ci risulta avere una vita sessuale movimentata”. Secondo le fonti dell’articolo, il direttore Dino Boffo sarebbe “un noto omosessuale”. Circostanza che il diretto interessato non smentisce esplicitamente. Feltri pone una questione interessante perché i lettori di un giornale che scatena spesso e volentieri campagne a favore della famiglia tradizionale hanno il diritto di sapere da chi arriva la predica. I lettori di un giornale schierato contro i diritti (e la dignità) degli omosessuali hanno il diritto di sapere se il direttore di quel giornale è un omosessuale. E di farsene, se credono, una ragione. In una società moderna funziona così. E se non ci credete chiedete al garante della privacy.  
Per questo ha torto Berlusconi, che anche per Boffo invoca il diritto alla riservatezza. Questo diritto, in questa circostanza, non esiste. Il diritto alla riservatezza non è assoluto. Se un politico divorziato va a fare campagna elettorale al Family Day, tutti abbiamo il diritto di sapere se è divorziato. Se un omosessuale si mette a capo di una campagna contro gli omosessuali, anche attraverso la direzione di un giornale, i lettori del giornale (e gli omosessuali che il giornale prende di mira) devono poter sapere se costui fa il doppio gioco. Semplice. O no?

(Nel giro di una settimana questo blog ha dato ragione a Calderoli e a Feltri. Settimana memorabile. E non è ancora finita)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...