Angie raddoppia, ma non è wonderwoman

Dopo la vittoria elettorale nelle elezioni legislative del 27 settembre Angela Merkel ottiene un secondo mandato coma Cancelliere della Germania. Questa volta la SPD, punita dagli elettori,  andrà all’opposizione e la Merkel formerà un governo di coalizione con i liberali guidati da Guido Westerwelle. Tuttavia per i partito della Merkel, la CDU, quello di ieri è il peggior risultato in 60 anni di storia. Un segnale di allarme che forse potrà pesare per il futuro. La Merkel, insomma, è  salda in sella, ma non ha fatto miracoli.