Silenzio, parla il Nobel guerriero

Des cadets de l'école militaire de West Point, le 1er décembre 2009, alors qu'Obama dévoile son plan pour l'Afghanistan

I cadetti dell’Accademia militare di West Point ascoltano attenti il discorso nel quale il presidente Barack Obama, premio Nobel per la Pace, ha annunicato l’invio di nuovi 30.000 soldati in Afghanistan. Con questa mossa Obama, pressato dai generali impegnati sul campo, spera di dare una svolta decisiva al conflitto che impegna gli Stati Uniti dal 2001. Ma i tempi sono molto stretti. Obama ha infatti aggiunto che il ritiro dei soldati dal fronte afghano comincerà dal luglio del 2011. Resta poco più di un anno per vincere una guerra sempre più complicata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...