La bestemmia del cardinale Barragan

Gli omosessuali “certamente non entreranno nel Regno dei Cieli”. Parola del cardinale Javier Lozano Barragan, ex (per fortuna) “ministro della salute” del Vaticano, già tristemente famoso per certe sue avventate affermazioni su Eluana Englaro. Barragan pensa di sostituirsi al Padreterno e decide in una intervista al sito Pontifex chi può entrare o no in Paradiso. Un vero obbrobrio. Una bestemmia. E bravo il giornalista Andrea Tornielli, che in prima pagina su Il Giornale di oggi, gli ricorda che “nessuno può sostituirsi a Dio”. Curioso che sia un giornalista a dover ricordare a un cardinale ciò che dice il Vangelo. Ma che troppi uomini di Chiesa avessero messo il Vangelo nel cassetto ce ne eravamo accorti da tempo.

Un commento su “La bestemmia del cardinale Barragan

  1. Alberto scrive:

    Si si…loro si che amano il prossimo.
    Ma, in merito a quello che ha detto il giornalista, nella Bibbia c’è scritto che gli uomini sono tutti uguali di fronte a Dio. A me non risulta eehhe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...