Il bivacco piduista

“Servono due parole per rispondere all’onorevole Cicchitto, che scambiando l’aula di Montecitorio per un bivacco piduista si è permesso di accostare il nome di Repubblica a quello dell’aggressore di Berlusconi in piazza Duomo”.

Così il direttore di Repubblica Ezio Mauro, nell’incipit del  suo editoriale in prima pagina,  serve di barba e capelli, di primo mattino, il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto, il cui nome risultava fra quelli degli iscritti alla Loggia P2 di Licio Gelli. Comincia un’altra giornata di ordinaria guerra italiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...