La Cina è vicina

Checchino Antonini, cronista di Liberazione, condannato a otto mesi di carcere per un articolo. Non facile farsi un’idea di cosa sia veramente successo nel processo. Facile intuire quanto possa dare fastidio un giornalista testardo, tra i pochi che ancora raccontano il G8 di Genova e continuano a porre domande su quei giorni di violenza e di vergogna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...