Abbado e i maestri “ballerini”

Protagonista in questi giorni al Festival di Lucerna (dove ha debuttato con l’esecuzione in versione da concerto del Fidelio di Beethoven), Claudio Abbado, ritornato a dirigere dopo settimane di riposo imposto da i medici, ha ricevuto questa lettera pepata sul sito dei suoi fans: gli abbadiani.

Caro Abbado trovo che sia vergognoso da parte sua ostinarsi a lanciare ancora finti talenti quali il ballerino Dudamel l’implume Matheuz e l’indecente Ticciati.lei cosi mediocrizza l’ambiente direttoriale e offende i tanti giovani talenti italiani con tanti diplomi anche di composizione e lancia come bombe direttorini sudamericani ballerini e bambocci da podio senza studi e sacrifici e sofferenze che fanno poi il vero artista…in questo modo lei li vizia e li rovina pensi che quando lei non ci sara’piu non potra’piu proteggerli e saranno protestati perche’non sono dei veri direttori.
non hanno idea di come si concerta copiano a lei e non hanno personalita’se non fossero raccomandatissimi da lei non potrebbero insegnare neanche il solfeggio in sudamerica per i titoli che hanno anzi che non hanno..la gente con questa sua finta democrazia pensera’sempre beh si bravi ma abbado e’una ltra cosa….questo dicasi terrorismo…non serve andare fino in venezuela abbado rimanga in italia e aiuti i giovani italiani in difficolta’economiche ma con studi seri alle spalle e non i bellocci finti del venezuela!!! e’vergognoso tutto cio..si fermi per favore gia siamo messi male nel mondo musicale e lei contribuisce ad affondarlo..non lo faccia la prego e faccia si di fermare questi venezuelani,se deve lanciare qualcuno scorga un vero talento,le finte prima o poi si autodistruggono.
NON CANCELLATE QUESTO MESSAGGIO E MI RISPONDA PER EDUCAZIONE. GRAZIE MARIO

Un commento su “Abbado e i maestri “ballerini”

  1. Andrea scrive:

    Mi stupisce molto che una trollata del genere (perchè solo così si può chiamare un simile delirio scritto per di più con un linguaggio da ragazzino di prima media) venga addirittura ripresa quale notizia altrove.
    E nota bene: non mi piace Dudamel, in nessuno dei concerti ascoltati da lui sono riuscito a trovare qualcosa degna di ricordi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...