Soldi pubblici in fumo

I governi del mondo lanciano decine di iniziative contro i cambiamenti climatici ma, segnala il New Scientist, allo stesso tempo regalano sussidi al settore dei combustibili fossili per un totale di 312 miliardi di dollari. Soldi che probabilmente si traducono in emissioni di gas serra, ovvero le sostanze accusate di causare i cambiamenti climatici. Secondo i calcoli citati da Michael Marshall, del New Scientist, senza gli aiuti di stato la domanda di combustibili si ridurrebbe del 5 per cento, una cifra che l’Agenzia Internazionale per l’Energia (IEA) giudica importante nella lotta ai cambiamenti climatici.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...