Molti capiranno

Probabilmente Antonio Di Pietro non ha voglia, oggi, di parlare di Domenico Scilipoti. Ma prima o poi dovrà spiegare come sceglie i candidati. Domenico Scilipoti, protagonista di scene memorabili in Parlamento e fuori, è una creazione di Di Pietro e del suo partito. Prima o poi Di Pietro avrà voglia di spiegare i criteri con cui sceglie le persone che porta in Parlamento.

Scilipoti, che oggi ha votato a favore del governo esprimendo uno dei tre voti di vantaggio ottenuti dall’esecutivo di Silvio Berlusconi, ha detto in Parlamento che per le strade di Roma c’erano delle manifestazioni a suo favore. Ecco, questo è il filmato della manifestazione. La gente che regge il cartello non sa neanche chi sia, Scilipoti.

Scene indimenticabili. Ma c’è di più. Il deputato dell’Italia dei Valori ha detto che ha votato a favore di Berlusconi per lasciare un segno nella storia. Ha detto proprio così. E poi ha parlato di guerra civile da evitare. Mentre qualcuno si domandava se fosse il caso di misurargli la febbre, Scilipoti interveniva in aula per annunciare un voto “storico”.

Scilipoti ha le sue idee. Anche a proposito dell’ortografia:

Un conto è la legge elettorale, senz’altro discutibile. Altro sono i criteri per scegliere i candidati. Ecco, sarebbe arrivato il momento, per Antonio Di Pietro, di spiegare come sceglie i suoi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...