Un despota a San Pietro

Robert Mugabe, padre padrone dello Zimbabwe, un dittatore al quale è vietato l’ingresso nei Paesi dell’Unione Europea, è ospite gradito del Vaticano. Parteciperà alla cerimonia di beatificazione di Giovanni Paolo II, così come (foto) ne aveva seguito i funerali del 2005. Nel 2008 e nel 2009 Mugabe è stato a Roma per partecipare alle conferenze della Fao. In questo caso il governo italiano lascia libertà di transito al tiranno perché sia il Vaticano che la Fao sono luoghi extraterritoriali. La Santa Sede ha spiegato che Mugabe è capo di uno stato con il quale ci sono normali  relazioni diplomatiche, quindi non era possibile impedirgli il viaggio. Zimbabwean President Robert Mugabe with Bishop James Harvey at the Vatican in 2005 for funeral of Pope John Paul II - 8 April 2005

Incantevole

Le mariage de William et Kate“Alla fine, non è che si vorrebbe avere tra i piedi un re o una regina, pure molti inglesi se ne lamentano anche se alla fine se li tengono. Ma dopo una gragnola di cattive notizie, e una sfilata continua nei telegiornali dei rappresentanti del nostro governo e parlamento repubblicano, con le loro battute sempre inappropriate, mai un tocco di eleganza o di fascino, si ha il diritto di pensare che lo spettacolo pacificante di queste nozze principesche è stato incantevole”.

(Natalia Aspesi su la Repubblica del 30 aprile 2011)