Claudio, Martha & Giorgio

Serata memorabile al Parco della Musica di Roma. Protagonisti sul palcoscenico due fuoriclasse come il maestro Claudio Abbado e Martha Argerich, ma grandi ovazioni, interminabili, anche per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Abbado aveva voluto dedicare il concerto (con un programma tutto francese: Ravel e Debussy) proprio a Napolitano. Dopo la fine della prima parte, terminata con il Concerto per pianoforte e orchestra di Ravel, Napolitano si è avvicinato al palcoscenico per salutare i due artisti. Appalusi scroscianti e ovazioni da parte del pubblico in una serata che ha rappresentato un antidoto alla barbarie che ci circonda.

Giorgio Napolitano era accompagnato dalla moglie Clio. Insieme hanno seguito il concerto accanto a Gianni Letta e signora. Alla sinistra di Napolitano era seduto Bruno Cagli, presidente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Visti in sala anche Eugenio Scalfari, Corrado Augias, Mario Pirani, Luigi Abete, Roberto Benigni.
(foto Musacchio & Iannello) 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...